giovedì, febbraio 28, 2008

Preparativi (step zero: mera teoria)

La vita scorre regolare: 4 ore di cinese oggi, una lezione di architettura, un'altra di cultura del vino e dell'olio e veloce scorre una settimana, nel frattempo una fetta di pizza, un po' di fotocopie di articoli di cinema per il fantomatico elaborato finale, la pioggia pulisce l'aria dalle polveri sottile, dice il tg. Ogni tanto mi vedo con Xin Xin per aiutarci a vicenda nello studio: io le correggo la grammatica (cielo, poveri cinesi, sono arrivati al congiuntivo, adesso sono fritti!), lei alcune volte mi aiuta a preparare le esercitazioni per i ragazzi del primo anno, qualche altra volta mi aiuta a leggere 小王子 xiao wangzi, il piccolo principe, che ho in cinese. Di quel bel libro sono più o meno al settimo capitolo, quando il principe chiede 那么刺有什么用呢? e allora le spine che utilità hanno? scoprendo che le capre mangiano pure i fiori colle spine. Il bel capitolo della volpe è ancora lontano, uff, chissà se ci arrivo o meno. Beh, male che vada ne comprerò un'edizione locale arrivati a Beijing, risparmio anche la faticaccia di stamparmi le pagine in biblioteca a 0,12€ l'una (no, biblioteche comunali di perugia, non ho intenzione di perdonarvi il fatto che abbiate alzato il prezzo di stampe e fotocopie a livelli davvero poco competitivi!).
Eh, a proposito di Beijing, qui a prendere sottogamba le cose, tra le lezioni (anche il mese di marzo è organizzato bello fitto), pasqua, dover svuotare casa in un modo o nell'altro, l'ipotesi di andare a Milano (uh, ma non volevo andarci la settimana prossima?) finirà che toccherà partire e non avrò comprato neanche le valigie, ahia! Le mie certezze vacillano intanto, pensavo che portarmi qualsiasi cosa fosse poco più che inutile (i due dizionari di cinese che ho in Cina costano quattro e UN euro) pensavo: che mica mi compro il caffè che li i supermercati saranno grossi come una nostra piccola città? e poi scopro che i cinesi hanno intenzione di portarsi il caffè con loro in cina! ho sbagliato tutto! Nan mi ha chiamato per dirmi che tornerà qualche giorno a Perugia, come al solito molto gentilmente mi ha chiesto se volevo qualche libro dalla Cina, ma stavolta più che un libro sarà il caso che mi porti tanti tanti consigli! voglio sapere cosa vale la pena di portare!
Per ora: macchinetta del caffè + caffè... anche se non so bene dove lo farò, però cavoli, senza caffè come faccio a stare... mica si vive di sola 酸辣汤 (suanlatang/zuppa agropiccante... una cosa che amo alla follia)!

Anche se con la testa non ci sto ancora (a Beijing, intendo) cerco di prepararmi esercitando la lingua più che posso, quando incontro qualche ragazza cinese che conosco per strada sono felicissimo e mentre sono in autobus ascolto chinesepod... sono anche passato a livello upper-intermediate, anche se non ci capisco niente! ma sa... oggi il 5%... domani il 10% è così che si migliora no? Ieri ho anche chattato su amsn con una ragazza dell'Hebei, amica di un'amica! Aggiungi un posto a tavola! In questi giorni mi sono anche imbattuto piuttosto casualmente in un blog di un ragazzo italiano che studia già a Beijing da un po'... è scritto bene ed è molto interessante, immagino che anche questo sarà un bel vademecum!

Ho vissuto fino a 19 anni in un paese, Arola, che conta grosso modo 1700 anime, da otto anni sto a Perugia, che ne conta 170.000 (Arola x 100), tra un po' si parte per Beijing, 14.5 milioni di anime + noi del master (in praitca Perugia x 100, o Arola per 10.000!). Size does matter!

Saggezza cinese in pillole: 大智若愚 dà zhì ruò yú. Le persone più brillanti a volte hanno l'aspetto di imbecilli. Che abbia preso a cuore questa frase data la mia natura non certo sfavillante? ammiratemi in mezzo alle forme di parmigiano per credere...

2 commenti:

michele ha detto...

Ciao! Grazie per aver inserito il link del mio blog nel sito.. vedrò di dare il mio contributo di conoscenza a tutti :-P

ma venite anche voi alla BLCU o andate da qualche altra parte? comunque, per quello che mi sembra di capire, il tuo livello di cinese è molto migliore rispetto al mio!

aspetto il vostro arrivo!

MAio ha detto...

Ciao Michele! Grazie per esser addirittura passato di qui! Se poi non ripassi vengo a lasciarti un commento sul post sull'attore! :)

Dicevamo: io e gli altri iscritti al master non verremo alla BLCU (che peccato non conoscere le geniali menti che hanno creato 速成汉语初级教程) ma seguiremo un corso di lingua (e dio sa solo di cos'altro) al Beijing university of technology, BJUT o 北京工业大学... quanti nomi!

Mah, il mio cinese, l'ho studiato tre anni (che vuol dire poco e niente) e non è che sia sopraffino, però mi diverte e mi piace fare lo spaccone! :)

Ciao! anzi, a presto!