giovedì, marzo 05, 2009

Mal

Massì, aggiorniamoci, anche se di novità ce ne sono poche quindi questo post non è che lo scriva trascinato dall'entusiasmo. eh. In questi giorni la cosa più insolita che è accaduta è che sono stato male col pancino per un po' di giorni. Cosa mi ha fatto male? eh, a saperlo, so solo che un giorno mangiavo il riso saltato della mensa e a metà ho sentito come un senso di nausea, da quel momento in poi il patatrac. Dopo un paio di giorni sopravvivendo mangiando yogurt a colazione e a cena ho iniziato a sentirmi un pelino meglio.

Oggi è stato un giorno più interessante degli altri: sono uscito questa mattina con una nebbia che in vita mia non avevo mai visto (se non nel videogame Silent Hill) non vedevo niente ad un metro da me! zero! fortuna che uscito dalla scuola e dal vicoletto deserto arrivati sulla strada principale la visibilità era già nettamente migliore. Sono andato in banca a depositare i soldi della paghetta ricevuta pochi giorni fa, poi all'ufficio dove rilasciano le schede per il bus (l'idea di avere sempre gli spicci con me mi esaurisce, sono spiccio-fobico), poi in palestra ad iscrivermi (ghigno malefico) e poi a comprare un paio di pantaloni nuovi per onorare la promessa di dedicarmi allo sport (v.foto), nel dubbio se presentarmi domani coi pantaloncini corti (la massima qui è 7° per ora) o la tuta nike che mi pare un po' pesantuccia e demodè ho comprato questi cosini grigi dove la banda elastica in vita mi tiene come un boa constrictor. Spero di riuscire ad alleviare un po' lo stress, i pensieracci e la noia con un po' di attività fisica e iPod...

Momenti di pura semi-ilarità in classe (insomma c'è un certo humor cinese in tutto ciò). La lezione di questa settimana è sul matrimonio tradizionale cinese, chiedo ad una mia studentessa come mai una delle prime fasi consiste nello scambio delle registazioni di nascita. Insomma, secondo quale criterio dalla data di nascita si potesse mai dedurre qualcosa e lei: beh, la conoscenza cinese è davvero grande...
Poi, altra studentessa, la data del matrimonio, ho chiesto in base a quali creteri si scegliesse una data, o un'altra. Lei mi dice: beh, per esempio il venerdì non è un buon giorno. e io: beh, perchè? lei: beh, perchè Gesù (conosce Gesù?) è morto di venerdì. io: ma neanche siete cattolici voi! insomma, a me dispiace che Gesù è morto, ma qui la gente muore tutti i giorni eh.
Ma anche di fronte a provocazioni da due soldi la mia classe fa la superiore e nessuno alza neanche un sopracciglio.
p.s. che urto, da ieri sera non mi vanno più nè bloglines nè youtube... grrrr...

3 commenti:

Elisabetta ha detto...

Maiooooooooooooooo!!!!! ma dove cavolo è il tuo post sulla cancelleria? come faccio a trovarlo??? uff....
(per la cronaca, questo non è un commento, ma una richiesta!!!) :P

MAio ha detto...

ti rieferisci a questo? Difficile da trovare in quanto è uno degli ultimi post del vecchio blog... ehm... se intendevi quello lì...

Elisabetta ha detto...

Sììììììì!!! :D era proprio lui!!! grazie botoluccio!!! ;) :*