lunedì, aprile 09, 2007

Larger than life

A pasquetta tutti escono, ma io, scaltro come una volpe me ne sono stato buono a casa (anche se dopo un pomeriggio intero inizio ad accusare un po' la scelta), certo, di buono c'è che posso rispolverare il mio bloggino arruginito e scriverci qualche nuova considerazione.
E' stato un susseguirsi di sorprese, questa permanenza nel suolo partenopeo, tra lauree, fidanzamenti e amici ritrovati dopo lunghi periodi, di cose che accadendo in uno due giorni, ripensandoci quasi mi sembra incredibile che tutto questo possa succedere in una vita sola. Ecco lo scopo delle vacanze a quanto pare: riprendere un po' di contatti che ti eri lasciato chissà dove. Audace!
Prima che io possa tornare in ufficio e in aula, ho dovuto 'rendere conto' di ciò che ne era stato di me in questi mesi, ed in alcuni casi, anni. E che emozione vedere che talvolta le persone che incontri non sono cambiate di una virgola. Beh, o almeno sono proprio come te le ricordi tu... e io, io... come sono? Più grasso, meno capelli e i pantaloni consunti e strappati in mezzo alle gambe. Una disfatta. Meno male che c'è il mio gatto, disegnato e scansionato in ufficio, che mi è costato anche un cazziatone, nonchè un bel po' di commentini aciduli alle mie spalle in mia assenza avanti al mio pc.
Porterò con me nel freddo centro italia un po' di pensieri e qualche ricordo spuntato fuori da chissà dove (che magari ci scappa l'ispirazione per un bel raccontino, m'han pure ricordato che al liceo millantavo di voler vincere il nobel, che diamine!), nonchè una frotta di voti, quelli soliti: mangiar meno, studiare di più e blabla.
Parola cinese del dì: wúliáo - 无聊 - "Triste"

1 commento:

Mattia ha detto...

conocordo, anche per me oggi decisamente 无聊.